Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

sabato 9 maggio 2009

Gnocchi al sugo di baccalà

Ho sempre arrotolato i cilindri per tagliare gli gnocchi, strappando i pezzi dall’impasto.
Quando ho iniziato a navigare in internet 10 anni fa, mi si è aperto un nuovo mondo, fra le tante cose che ho imparato ho trovato un sistema più veloce per arrotolare i cilindri, allora non prendevo nota di nulla, ma alla prima occasione ho applicato la regola e mi sono trovata veramente agevolata nel confezionare gli gnocchi, provare per credere.


GNOCCHI al SUGO di BACCALA’

sugo: e avanzato un poco di baccalà vedi qui

per gli gnocchi
6 patate (cotte al MO)
1 tuorlo d’uovo
farina
un pizzico di sale

Passare le patate cotte nello schiacciapatate e lasciarle cadere a fontana sulla spianatoia.
Formare un cratere e mettere l’uovo e un poco di farina sparsa anche attorno alle patate.
Impastare e aggiungere farina sino ad ottenere un impasto non troppo morbido.
Secondo la quantità di impasto, dividerlo in due o più parti, prendere un panetto e schiacciarlo con le mani e tagliarlo a listarelle.
A questo punto è molto più semplice appoggiare una listarella, appoggiarla sulla farina e arrotolarla della grandezza degli gnocchi che si vogliono fare e poi tagliare i granelli di gnocchi.
A noi piacciono piccoli.

Cuocere gli gnocchi pochi alla volta in abbondante acqua salata.
Man mano che vengono a galla prelevarli con una schiumarola, scolarli bene dall’acqua e metterli in una terrina.
Condire e servire caldi.
Questa volta avevo un avanzo di baccalà e li ho conditi con quello.

Sugo di baccalà

produzione gnocchi

Ecco la tecnica: appiattire l'impasto lasciando uno spessore di circa 1 dito e poi tagliarlo a striscie.
Impasto appiattito

Ecco il cilindro formato in men che non si dica.

8 commenti:

Federica ha detto...

Che bel piatto invitante!!

Rosetta ha detto...

Sono semplici e veloci da fare Federica, la prossima volta ti invito.
Mandi

ABBI FIDUCIA NEL SIGNORE ha detto...

molto bella e particolare , mai fatta col sugo del baccala'.Da provare ciao Annamaria

germana ha detto...

E io?niente inviti?
Mandi mandi

Rosetta ha detto...

Annamaria, io vivrei di baccalà, mi piace moltissimo, provalo !
Mandi

Rosetta ha detto...

Germanaaa !
Quando vuoi la porta è aperta
mandi mandi !

la belle auberge ha detto...

non si finisce mai d'imparare! Non conoscevo questa tecnica per confezionare gli gnocchoi; grazie di averla condivisa. A presto
eu

Rosetta ha detto...

Eugenia, questa tecnica semplifica di parecchio il lavoro, provala e mi saprai dire.
Mandi