Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

lunedì 31 gennaio 2011

Frittata arrotolata e Peperonata all'aceto

E anche oggi il pranzo è andato la Ellis ha molto gradito e il maritozzo si è leccato i baffi.
Questo era il loro secondo naturalmente … e io diet ^__^
Carlo non digerisce la peperonata, però da quando ho adottato il consiglio che mi ha dato Lietta della montagna, non si è più lamentato. Basta aggiungere un poco di aceto ai peperoni mentre cuociono.
Facile e veloce

FRITTATA ARROTOLATA

per 2 persone

2 uova
formaggio montasio grattugiato abbondante
1 cucchiaino di cipolla tritata
sale e pepe

1 hg di prosciutto di Sauris

In una ciotola sbattere le uova, aggiungere il formaggio, la cipolla, il sale e il pepe.
Mescolare accuratamente e scaldare la piadiniera con pochissimo burro.
Spennelare il burro sciolto per tutta la piadiniera, versare le uova e girare la padella in modo che la frittata occupi bene tutta la base.
Cuocere da una parte e poi con la paletta delle crèpes, girarla delicatamente dall’altra parte senza romperla.
Lasciare scivolare la frittata su un piatto e lasciarla intiepidire.
Appoggiare sopra il prosciutto crudo, arrotolare per bene la frittata e avvolgerla ben stretta in un foglio di carta stagnola.
Lasciare raffreddare, togliere la stagnola e affettare.

Frittata impacchettata, quando è fredda la frittata, resta bene in forma e si taglia meglio.

Frittata arrotolata

Frittata pronta da arrotolare

Frittata cotta da una parte

Frittata in cottura

PEPERONATA all’ACETO

per 2 persone

3 peperoni (rosso gialo e verde)
½ cipolla
1 cucchiaino di sapori http://ilfogolar.blogspot.com/2009/11/savors-di-carnia.html#links
olio
1 bicchierino di aceto
sale attenti, i savors sono già salati

A freddo mettere in un tegame l’olio, la cipolla tritata, i sapori, i peperoni tagliati a pezzi e l’aceto.
Coprire il recipiente e appena inizia a sobbollire, abbassare la fiamma.
Cuocere finchè il liquido è stato tutto assorbito (una ventina di minuti circa).
Aggiustare di sale se necessario e servire.

4 commenti:

Manuela ha detto...

Mamma mia che delizia!! Mi hai fatto venire l'acquolina! Bravissima!!

Rosetta ha detto...

Manuela, è una frittata semplice ma molto buona e poi con la crepiera (padella per le crepes), anche le frittate mi vengono bene.
Mandi

~Paola~ ha detto...

Rosyy...tesorooo...mi hai dato l'idea perfetta con la tua frittata arrotolata!!
Sabato prox ho un pigiama party da attendere a casa di un amica e dovrei portare qualcosa tipo stuzzichino etc...queste rondelle di ricotta sono perfette di sicuro!
Mandi mandi e GRAZIE per l'ideona!:o)
Bacioni oltreoceanici
Paola

Rosetta ha detto...

Paola, sono contenta d'esserti stata d'aiuto.
Un grande bacione oceanico
Mandi