Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

domenica 9 gennaio 2011

Gnocs di pan di Raviei - gnocchi di pane di Raveo

Ecco un'altra ricetta di pane raffermo che ho avuto da una signora di Raveo
RAVEO (ud)
Raveo, è uno dei borghi più piccoli della Carnia e della stessa Regione Friuli Venezia Giulia, sorge a 518 mt. s.l.m. adagiato in una conca verdeggiante e soleggiata, che si estende sino alle pendici Col Gentile tre i torrenti Degano e Chiarsò.
E’ un paesino che lascia una dolce impressione, anche se il territorio del comune è vasto, è da tener conto che Raveo ha 500 abitanti ed e lungo si e no 400 metri.
Da Villa Santina, dopo il ponte sul fiume Degano, si sale su una strada tutta curve in mezzo ai boschi, sino ad arrivare al paese.
Famosi sono:
i biscotti ESSE di RaveoConfezionati secondo un’antica ricetta e così chiamati per la loro caratteristica forma, gli "Esse di Raveo" sono perfetti accompagnati da un bicchiere di vino bianco o da una tazza di the. In vendita in molti negozi della Carnia, si possono acquistare direttamente anche nel laboratorio che si trova appena fuori dal paese di Raveo.
Gli gnocchi che vi propongo, fanno parte di una "cucina povera" caratterizzata da sapori autentici e che riflette il carattere e il modo di vivere degli ingegnosi abitanti carnici.

GNOCS di PAN di RAVIEI –
GNOCCHI di PANE di RAVEO

per 1 persona

250 g pane raffermo
1 uovo
1 bicchiere di latte
acqua q.b.
noce moscata
altre spezie preferite (cannela, chiodi di garofano,)
sale q.b.
burro fuso (o burro cotto o ont)
50 g ricotta affumicata grattugiata

Amalgamare il pane tagliato a quadrettini con l’uovo, il latte, il sale, le spezie e aggiungere acqua sino ad ottenere la densità dell’impasto per gnocchi.
Formare gli gnocchi e portare ad ebollizione l’acqua.
Cuocere per alcuni minuti, scolaree condire con burro fuso (diventato color nocciola) e spolverare con ricotta affumicata.

Biscotti S di Raveo

Nessun commento: