Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

domenica 15 maggio 2011

Catalogna puntarelle in insalata

Le puntarelle sono un’altra prelibatezza che stanno avendo molto successo anche da noi.
Verdura laziale per antonomasia, conosciuta anche nelle regioni limitrofe, ma qui al nord “una signora sconosciuta” sino a qualche anno fa.
Si prepara cruda se è fresca, altrimenti spadellata è altrettanto buona.
La preparazione delle puntarelle in insalata è un po’ laboriosa, ma ne vale la pena.


CATALOGNA PUNTARELLE in INSALATA
per 2 porzioni


500 g di puntarelle (solo le cimette)
3 filetti di acciughe salate dissalate, spinate, lavate e asciugate
1 spicchio d'aglio
olio
aceto
sale e pepe

Staccare solo le cimette, scartare il torsolo che in genere è vuoto e le foglie lunghe tenerle per altre preparazioni.
Lavare le cimette, tagliarle finissime per il lungo e metterle in una bacinella con acqua, ghiaccio e mezzo limone schiacciato (facoltativo).
Lasciare riposare la bacinella in frigorifero almeno mezz’ora, in questo modo si arricciano per bene.
Al momento di servirle, scolarle, asciugarle e versarle in una terrina.
Condirle con sale, pepe, acciughe tagliate a pezzetti, aglio tritato fine, olio e poco aceto.
Mescolare e servire.

*** Gli stessi condimenti possono essere frullati e cosparsi sulle puntarelle.


14 commenti:

Dana ha detto...

Peccato qui non si trovi assolutamente! L'avrei assaggiata volentieri!
A presto! Buona settimana!

franci ha detto...

Io la faccio identica ma con gli ingredienti frullati, proprio come hai scritto tu nelle note. Ottimo contorno. Mi piace accompagnarle con lo sgombro lessato e condito con limone. Ecco ora ho fame!

Fimère ha detto...

j'airais bien aimer y gouter!
bonne soirée

Aurora ha detto...

Adoro le puntarelle, peccato sia lunghe da tagliare, però mi piacciono moltissimo

ॐ Ele ॐ ha detto...

Eccomi qui. Direi che è tutto in ordine, nessuna anomalia tecnica riscontrata se non qualche kiletto in più su di me causa il continuo provare le vostre deliziose ricettine.
Buona serata Mandi,
Ele

Ma che ti sei mangiato ha detto...

Passo la ricetta a mia sorella.
QUando è venuta a Roma si è comprata le sementi della catalogna e ora mi ha ordinata la tagliapuntarelle. Le sarà portata domani e quindi avrà bisogno di idee. Grazie.
Complimenti per il blog che ho ri-trovato cercando dei savors.

LA PASTICCIONA ha detto...

complimenti una vera goduria ,ciao

Rosetta ha detto...

E' un peccato Dana.
Ormai buon fine settimana.
Mandi

Rosetta ha detto...

CFranci, anche a me viene fame, le puntarelle sono veramente buone.
mandi

Rosetta ha detto...

Vieni Fimère che te le preparo.
Un bacione.
Ciao

Rosetta ha detto...

Aurora, c'è un aggeggio che taglia le puntarelle in un amen.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ele, il difetto lo riscontro solo sul computer di casa.
Sul mio portatile è tutto normale.
Domani ti chiamo.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ma che ti sei mangiato ciao !
mi tratto bene e mi piace tsnto cucinare, mi swbizzarrisco molto con i prodotti di stagione.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao pasticciona ... mica tanto neèèè !
Buone buone le puntarelleMandi.