Foto mia

Foto mia
Lavoro amigurumi eseguito dalla mia amica di Ampezzo, Alda Varnerin. Ha mani veramente d'oro, i suoi lavori sono sempre precisi.

domenica 8 maggio 2011

Farfalla di compleanno

Sabato i ragazzi e il maritino hanno voluto festeggiare il mio compleanno anche se in ritardo, ed io mi sono preparata una buona torta fresca di stagione.
Abbiate pazienza e sopratutto non mettetevi a ridere perché non ho ancora finito di ridere da sola ^_____^
Ecco, ho copiato la sagoma della farfalla di Rucoletta del forum www.coquinaria.it, ma non ho girato le ali nel verso giusto e anziché fare una farfalla in volo, ho fatto una farfalla … a riposo.
Di Rucoletta ho preso solo l’idea del taglio della sagoma della farfalla, tutto il resto è fantasia mia, però devo riprovare perché ora sono curiosa di vedere come viene la farfalla con le ali posizionate come si deve.
iiiihhhhhhhhhhhhh
Foto di Rucoletta di www.coquinaria.it



FARFALLA di COMPLEANNO
Contenitore per pizza Ø 36

Pasta frolla
Crema pasticcera (Cameo)
Gelatina
Fragole
Fragoline di bosco
More
mirtilli

Pasta frolla di Olimondo
350 g farina lievita½ bicchiere di latte
75 g burro morbido1 uovo100 g zuccheroscorza del limone grattugiata (quantità a piacere1 pizzico di sale

Mi piace questa pasta frolla perché si usa subito e si spalma nella tortiera come la pasta della pizza.
Nel contenitore della planetaria inserire tutti gli ingredienti e avviare l’impasto.
All’occorrenza aggiungere poco latte per volta.
Appena l’impasto inizia ad amalgamarsi, versarlo sulla spianatoia e e lavorarlo velocemente.
Preparare l’impasto nella tortiera, come da foto e cuocere il guscio in bianco.
(non avevo ne fagioli ne biglie da mettere sopra al guscio per non farlo gonfiare e quindi ho messo il riso).
Preriscaldare il forno a 200° e cuocere per 35 40 minuti, finchè inizia a dorarsi.
(regolatevi con il vostro forno, il mio sta andando sul tagadà ^__^ a volte funziona in un modo e a volte in un altro).

Preparare la crema pasticcera e lasciar raffreddare il guscio di frolla.
Spalmare la pasticcera negli incavi del guscio di frolla e poi decorare la farfalla con la frutta a vostra fantasia.
Per ultimo preparare la gelatina per torte, lasciarla leggermente intiepidire e poi versarla delicatamente sopra alla frutta.

((la gelatina si mette perché impedisce l’ossidazione della frutta.)











10 commenti:

Aurora ha detto...

Brava, ricordati di girare le ali però la prossima volta :-)))

T. Tiziana ha detto...

Che bel maggiolino...ah no farfalla:-))!!
Dai che è bella uguale!
Tanti auguroni !!

raffy ha detto...

meravigliosa... complimenti tesoro!!!

Rosetta ha detto...

E sì Aurora, altrimenti è una farfalla spetasciata.
Mandi

Rosetta ha detto...

Tizianaaaa ! pigli per i fondeli ??? ^___^
Mandi

Rosetta ha detto...

Raffy, se tu non ci fossi, bisognerebbe inventarti.
Un bacione grande
Mandi

Ornella ha detto...

Rosettina, ma è bellissima ugualmente anche con le ali"girate"!!! E' una farfalla un po'..."incaxxata"...:DDDDD

LA PASTICCIONA ha detto...

buonissima e invitante,ciao

Rosetta ha detto...

Ciao Ornella, e forse c'hai ragione.
Era talmente la foga di farla da parte mia che quella si è arrabbata ... voleva più attenzioni.
Mandi

Rosetta ha detto...

Pasticciona, non ne ho più, quindi non posso offrirtene neppure un pezzettino.
Mandi