Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

giovedì 12 maggio 2011

Maggiolone del Milan

BUON COMPLEANNO MATTEO
Tantissimi auguri di ogni bene, da mamma e papà.


E sì, il mio Orsetto ha compiuto 28 anni e ho pensato bene di festeggiarlo con una buona crostata con frutta di stagione.
L’anno scorso c’era la torta pallone con i colori del Milan, quest’anno il Milan ha vinto il campionato e quindi ho preparato il Maggiolone del Milan …
Ahioòòò ragazzi non sono pasticcera, magari il mio procedimento per il disegno è un poco empirico, ma questo dà proprio l’idea del maggiolino portafortuna vero ???
Tiziana, se ridi ti torco il collo !




MAGGIOLONE del MILAN

Tortiera bassa per pizza Ø 34/36

350 g farina già lievitata
½ bicchiere di latte (aggiungerne poco se manca
75 g burro morbido
1 uovo
100 g zucchero
scorza del limone grattugiata (quantità a piacere
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito (solo se si usa farina 00 normale.

crema pasticcera (Cameo)

gelatina

fragole

mirtilli

Inserire tutti gli ingredienti nell’impastatrice, quando l’impasto inizia ad amalgamarsi, versarlo nella spianatoia.
Finire di impastare e appoggiarlo nella tortiera (bassa da pizza). Spalmare bene con le mani, concentrando la maggior parte dell’impasto verso i bordi.
Per la cottura in bianco, vedi foto … stendere l’impasto, coprire con un foglio di carta forno e metterci sopra i fagioli o le biglie o il riso, in modo che la pasta non faccia le bolle.
Preriscaldare il forno a 200° e cuocere per 35 40 minuti, finchè inizia a dorarsi.

(regolatevi con il vostro forno, il mio sta andando sul tagadà ^__^ a volte funziona in un modo e a volte in un altro).

Preparare la crema pasticcera e lasciar raffreddare il guscio di frolla.

Spalmare la pasticcera negli incavi del guscio di frolla e poi decorare il maggiolone con la frutta a vostra fantasia.

Per ultimo preparare la gelatina per torte, lasciarla leggermente intiepidire e poi versarla delicatamente sopra alla frutta.

(la gelatina si mette perché impedisce l’ossidazione della frutta.)





Ho fatto la sagoma su un foglio di carta forno

10 commenti:

Susy ha detto...

tanti caria Auguri a Matteo! Complimenti per la fantasia! E' venuto proprio carino, penso sia anche delizioso, mandi.

Rosetta ha detto...

Ciao susy, grazie per gli auguri, riferirò.
La crostata era ottima, è stata gradita e spazzolata.
Mandi

alex ha detto...

Ciao Rosetta, i nostri figli diventano grandi ma noi continuiamo a coccolarli, che bel pensiero. Mia figlia il 10 ha compiuto 27 e io adoro festeggiare i loro compleanni. Ciao Alex

Ely ha detto...

sei troppo dolce che bella questa coccinella portafortuna! e di sicuro buonissima! baci

Rosetta ha detto...

Ciao Alex, un mondo di auguri per tua figlia !
Che vuoi, adoriamo i nostri anatroccoli e facciamo sempre tutto per la loro felicitò.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Ely, a volte mio marito mi accusa di essere fin troppo tenerona ... ma che ci vuoi fare ... sono pur sempre i nostri pulcini.
Mandi

LISA51 ha detto...

Ciao,faccio tantissimi auguri al tuo orsetto e,nello stesso tempo tanti complimenti a te,questa torta è tanto goduriosa.Bacioni,Lisa.

Rosetta ha detto...

Ciao Lisa, grazie per tutto.
Buon fine settimana e un forte abbraccione.
Mandi

Rosa ha detto...

Ma che bella questa torta! Auguroni a tuo figlio e un buon fine settimana a te e a tutta la tua famiglia!
Rosa

Rosetta ha detto...

Grazie Rosa, ricambio volentieri il buon fine settimana.
Mandi