Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

domenica 16 ottobre 2011

Ossa affumicate


Rarità difficile da trovare, solo in paesini provati dalle guerre, dalle carestie e da tante calamità naturali, è rimasto radicato il concetto di conservazione di alimenti che altrimenti vengono buttati.

D’accordo, non c’è polpa attaccata a queste ossa, però non puoi fare un piatto di salsicce e patate o fagioli o fare dell’umido in genere e mettere della carne affumicata in più. Basta uno di questi ossicini per insaporirti goduriosamente una piatanza.

Volendo, si prepara un brodo con 1 cipolla e un gambo di sedano e quando è freddo si conserva il “brud fÙmàt” brodo affumicato da usare nelle preparazioni di umidi o anche verdure stufate.

“ questi sono per coloro che amano i cibi leggermente affumicati.

… ma a me cosa non piace ? : -)))

OSSA AFFUMICATE in genere sono ossa di maiale, perchè sono più saporite.

2 commenti:

Stefania ha detto...

quanto è vero....le ossa danno un tocco in più

Rosetta ha detto...

Sono contenta di avere un'estimatrice, grazie Stefania.
Mandi