Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

giovedì 27 ottobre 2011

Pollo stufato alle cipolle


Le cipolle non sono sempre ben viste in tutti i deschi, alcuni non le vogliono per la poca digeribilità, altri per il cattivo odore, ma a parte il fatto che sono molto salutari, le cipolle bisogna anche cucinarle bene per poterle assimilare senza inconvenienti.
A noi piacciono e quest'anno nel nostro orticello di montagna abbiamo fatto un ottimo raccolto. Perciò si va di cipolle a gogò per la felicità di tutti.
L'altra sera Matteo è tornato tardi ma mi aveva già detto di preparargli la cipolla ... come, non lo sapeva e quindi ho fatto di testa mia.

POLLO STUFATO alle CIPOLLE
per 1 porzione

1 coscia di pollo
2 cipolle medie
4 fettine di speck
1 ciuffetto di salvia
1 cucchiaino di aceto di vino
1 mestolo di brodo vegetale
sale e pepe q.b.
poco burro
1 filo di olio

Sciogliere in una padella il burro con l'olio e lasciare insaporire la salvia.
Appoggiare la coscia di pollo e versare sopra le cipolle tagliate grossolanamente a fette.
Lasciate insaporire leggermente e aggiungere il brodo vegetale.
Cuocere per 5 minuti con coperchio a fiamma vivace.
Abbassare al minimo la fiamma, salare, pepare, unire l'aceto e portare a cottura per circa 1/2 ora circa.
Lasciare restringere bene il sughetto e servire caldo.

20 commenti:

Manuela ha detto...

Dev'essere squisito e morbidissimo!! Mi fa una gola con quella bella puccina! Bravissima!

pat & spery ha detto...

Penso che con questo piatto farei felice il mio maritino!!Sono quelle pietanze che ama..poi da buoni veneti ci metterei una bella polentina...da ora ti seguiamo,se ti fa piacere passa a trovarci!!Ciao babà e bignè

Giuliana ha detto...

invitante!!!

Fabipasticcio ha detto...

mentre mio marito non ama molto le cipolle, io e il cucciolo le adoriamo! Quindi, ci sacrificheremmo volentieri a venire a mangiare questo pollo da te.
Buona serata carissima

Rosetta ha detto...

Grazie Manuela, Buona serata
Mandi

Rosetta ha detto...

Sì, la polentina ci stava proprio bene pat.
Buona serata
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Giuliana, tu sei bravissima in cucina, le mie preparazioni sono casalinghe.
Un bacione
Mandi

Rosetta ha detto...

Dai Fabi, dimmi quando vieni e te lo preparo volentieri.
A Natale sono in montagna ... ti aspetto ??? a tuo marito cucino il frico se gli piace.
Mandi

Ely ha detto...

ma che meraviglia con tutte quelle cipolle!!!! baci

Rosetta ha detto...

Buona Ely, è proprio da provare !
Buona serata
Mandi

LISA51 ha detto...

Che buone le cipolle,hai ragione a dire che sono salutari,ne mangerei a quantita' ,peccato per l'odore che lasciano anche nell'ambiente.Bella ricetta,fortunati i tuoi ,con una cuoca come te in casa.Notte,lisa.

LAURA ha detto...

Ciao, questa ricetta mi interessa molto!!! Scusa sarà l'ora tarda ma le fettine di speck quando le metti??? assieme al pollo o dopo???
Mandi

Rosetta ha detto...

Lisa, sono d'accordo con te per gli odori ... ma per principio non disdico le pietanze salutari solo per gli odori che rilasciano ... nain.
Ma che buono.
Mandi

Rosetta ha detto...

Laura, in genere metto tutto insieme a freddo, non amiamo molto i soffritti.
Mandi

Federica ha detto...

io adoro il pollo..mi aspetti??????baci!

meris ha detto...

Ma deve essere buonissimo e molto molto tenero. Mandi, un abbraccio

Rosetta ha detto...

Sììì Federica, ti aspetto !
Mandi

Rosetta ha detto...

Meris, il pollo cucinato in questo modo è veramente tenero.
Mandi

Emanuele Secco ha detto...

Devo decidermi a smettere di leggere le tue ricette a queste ore :P :P :P :P Anche se sono profondamente convinto che il risultato non cambierebbe di molto ^^
Comunque, ti ho citata nel mio ultimo articolo ;)
Mandi mandi!

E.

Rosetta ha detto...

Vado subito a vedere Emanuele, in ogni caso se aspetti 10 minuti ti do una ricettina sfiziosa e veloce che senz'altro ti farà piacere.
Mandi