Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

sabato 21 gennaio 2012

Gnocchi di zucca col sugo di salsiccia


Arrivano Pargolo e Morosina ...
mamma, abbiamo un pezzetto di zucca, domani a 1/2 giorno fai gli gnocchi ?
Certo che te li faccio, dovrei avere della macinata nel congelatore ...
No no, abbiamo portato noi la salsiccia .........
Marpioni, la spesa l'avevo già fatta ma loro hanno pensato bene di portare le cose che piacciono a loro.
Ma bene, stamane ho fatto un buon sugo di salsiccia e nel congelatore avevo 1/4 di cappone (la parte dell'ala) e di questo ho messo il pezzo intero, una scatola di pelati e un buon soffritto.
Sugo ottimo.
Messo a cuocere il sugo, ho lavato la zucca, ho tolto i semi, l'ho tagliata in tre fette e le ho appoggiate in contenitore per MO con poca acqua. Ho coperto con l'apposito coperchio bucato e ho cotto la zucca a 850 W per 40 minuti.
Era perfettamente cotta, ho tolto la polpa e messa in una bacinella che uso solo per la cucina, in modo da lavorare bene l'impasto.
eee ........

GNOCCHI di ZUCCA col sugo di salsiccia
per 6 porzioni (ci vengono tutte e 6)

1 kg di polpa di zucca cotta
1 uovo
3 cucchiai colmi di farina di rito
500 g di farina 00 (non buttatela tutta insieme, iniziate con poco più di metà e poi aggiungetene sino a raggiungere la consistenza giusta).
1 busta di fiocchi di purè
100 g formaggio montasio grattugiato (o quello che preferito, mi sarebbe piaciuto pecorino ma gli Orsi non gradiscono)
Una buona macinata di pepe e un poco di sale (occhio che anche il sugo viene salato)

Nella bacinella mettete tutti gli ingredienti
(la farina 00 va messa poco più della metà e poi si aggiunge secondo quanta farina chiede la zucca.Se è acquosa ce ne vuole di più ... se è una zucca bella asciutta ce ne vuole di meno)
Impastare e amalgamare bene l'impasto.
Formare i rotolini classici e tagliare gli gnocchi secondo la grandezza che volete.
Mettere a bollire l'acqua col sale e appena inizia il bollore, inserire un poco di gnocchi per volta.
Scolarli appena sono tutti a galla e versarli in una terrina nella quale avrete messo un poco di sugo.
Ad ogni strato di gnocchi, mettere sugo e formaggio, sino alla fine della cottura degli gnocchi.
Lasciarli riposare qualche minuto, mescolare con delicatezza e servire ben caldi.

Gnocchi mescolati pronti da servire

Nella terrina iniziare con sugo, gnocchi poi ancora sugo, formaggio e poi ancora gnocchi.

Gnocchi pronti da cuocere

Impasto finito, pronto per preparare i rotolini e poi tagliare gli gnocchi.

Impasto pronto da amalgamare bene.

2 commenti:

Giuliana ha detto...

ciao Rosetta, che belli questi gnocchi, tradizionali anche da noi nella bassa friulana.
Ottima idea il ragù di salsiccia!

E volevo anche dirti che la nuova foto in testa al blog è bellissimissima!!

Mandi, un bacione

Giuli

Rosetta ha detto...

Grazie Giuliana, credo proprio che il ragù di salsiccia sia l'ideale per gli gnocchi in genere, restano più saporiti.
Ne ho altre di foto bellissime della nostra bella Carnia, cercherò di cambiarle abbastanza spesso.
Buona domenica
Mandi