Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

mercoledì 18 aprile 2012

Baccalà nel pacchetto fillo

Il forno è quello che è, purtroppo ora non si può cambiare ...
La Pasta fillo ho appena cominciato ad usarla, perchè per miracolo ti tutti i Santi Zeffirnini sono riuscita a trovarla.
Che poi il diavolo ci metta lo zampino, questo è assodato ... driiin driiiin "ciao, come stai bla bla e pici e piciù" non puoi mica dire ciao zia ci risentiamo.
Il taimer del forno non l'ho sentito e il risultato è la fillo esterna un poco bruciacchiata.
Ma era di un buono, di un buono, che me lo devo senz'altro rifare.

BACCALA' nel PACCHETTO FILLO
per 1 porzione

4 fogli di pasta Fillo
180 g baccalà dissalato
olive nere infornate
pomodorini
1 piccola patata
aneto
pepe
olio
latte

Portare a bollore il baccalà e cuocerlo 10 minuti circa.
Sbucciare, lavare, tagliare a rondelle la patata e sbollentarla per 5 minuti nell'acqua del baccalà.
Scolare il baccalà, lasciarlo intiepidire, togliere pelle e spine (lasciandolo possibilmente intero).
Spennellare velocemente 1 foglio di fillo con il latte, appoggiare sopra in modo incrociato il secondo e spennellarlo.
In mezzo preparare un letto con la patata, qualche foglia di aneto e qualche oliva snocciolata, pepe e un piccolo giro di olio.
Mettere sopra il baccalà, spolverare con aneto, pepe, olive snocciolate e pomodorini tagliati a metà.
Un altro piccolo giro di olio e chiudere il pacchetto di pasta fillo.
Preparare gli altri due fogli di fillo come sopra e racchiudere il pacchetto già pronto.
Appoggiare il pacchetto in una piccola teglia da forno leggermente unta, spennellare bene con il latte e infornare per 20-25 minuti circa.
Buon appetito

12 commenti:

Alessandra ha detto...

La pasta esterna si è un po' bruciacchiata, ma questa idea di impacchettare il baccalà mi sembra splendida!!! :)

Rosetta ha detto...

Molto splendida Alessandra, il pacchetto racchiude e amalgama tutti i sapori e i profumi si sprigionano appena tagli il pacchetto.
Buon pomeriggio.
Mandi

Emanuele Secco ha detto...

Mi sembra anche troppo buono :)
Mandi!

E.

Tomaso ha detto...

Un sistema che non avevo mai visto cara Rosetta, deve essere veramente buono fatto in quel modo.
Buona serata cara amica.
Tomaso

monica ha detto...

buono adoro il baccalà e ... la pasta fillo! ergo...è la mia ricetta. brava!

edvige ha detto...

Io a Trieste i santi zeffiretti non li trovo... la pasta fillo solo una volta trovata da Picard..uffi.
Il brutto è che una volta aperta non puoi usare solo una parte perchè è congelata e la devi scongelare....
Io adoro la croccantezza della pasta fillo con qualsiasi cosa dentro.
Mandi mandi

Tiziana ha detto...

Anche io ieri ho sbruciacchiato della pasta sfoglia in forno....sarà il momento! Adoro il baccalà, quindi una ricetta che fa per me!! Ciao

Rosetta ha detto...

Emanuele, se passi di qui dimmelo ... provare per credere.
Buona sedrata
Mandi

Rosetta ha detto...

Tomaso, mio marito dice che sono una pastrocchiona, però quando preparo per me sola, faccio esperimenti e questo, a parte il bruciacchiato, direi che è stato ottimo.
Il sapore era rimasto ben chiuso nel pacchetto ed era sublime.
Ciao Amico, buona serata.
Mandi

Rosetta ha detto...

Evvai Monica, se sei di baccalà, questa ricetta ti soddisferà senz'altro.
Buona serata.
Mandi

Rosetta ha detto...

Cara Edvige, è difficile trovare i Santi Zeffirini, ci devi sbattere contro con il naso e ti assicuro che è un vero terno al lotto.
Buona serata.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Tiziana, che bel cagnone !.
Ti dirò, è da qualche anno che combatto con un forno che sembra sempre che tiri le cuoia ... solo che sino ad un anno fa mi andava bene cambiarlo ... con i tempi che corrono devo tirare cinghia.
Melefici !