Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

giovedì 19 luglio 2012

Storielle canaglia

Due simpatiche storielle, per alleggerire questa calda giornata del 19 luglio.


Mio marito adora la natura, figuriamoci se tiene degli uccelli in gabbia, però quando si è presentata l'occasione, ha accettato volentieri questa gabbia che gli ha regalato la nostra amica Angela.
Era vuota, e io ho pensato bene di rallegrarla, appendendo l'anima degli ovetti kinder (che contengono di solito il regalino).
Ho appiccicato qua e la dei piccoli adesivi e voilà ... vi presento i miei uccelli in gabbia.
... ogni tanto si ferma qualche persona ad ammirare la gabbia che è appesa a vista e ci chiede se abbiamo dei canarini da dare ... e poi 4 risate quando scoprono che non sono canarini ^_______^.


Altro giro, altra corsa ^____^.
La mia amica Maria è una buona forchetta ma non le piace cucinare. Quando mi ha chiesto con urgenza una crostata perchè le arrivavano persone in visita, l'ho preparata subito.
Sfornata, sformata e portata ancora bollente a casa sua.
Per raffreddarla un pò in fretta Maria ha messo il piatto su una sedia sul balcone ed è tornata in casa a terminare i lavori che stava facendo.
A un certo punto è stata distratta da un andirivieni di uccelli ... è corsa veloce sul balcone, ma metà di quelle mele erano già sparite ... i passeri, i codarossa e le rondini che nel suo giardino volano garrule, avevano gradito anche se la mela era ancora calda.
^____^.
Bello vivere qui, è una meraviglia vedere, sentire e poter raccontare tante belle storie quotidiane.

14 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Rosetta è sempre un piacere passare da te, tra ricette e storielle mi strappi sempre un sorriso! Questo mi fa bene.
Ciao e buona serata cara amica.
Tomaso

bilibina ha detto...

Ciao Rosetta, che simpatiche queste storielle! Anch'io amo gli uccelli in libertà e la gabbia così "abitata" mi piace moltissimo! (ed anche la tua crostata è molto attraente, ci credo che gli uccellini non hanno fatto complimenti!! )
Carmen

Flora ha detto...

Divertenti i tuoi racconti, anch'io non sopporto gli uccellini in gabbia!!!
Ci voleva pur qualcuno che sentisse la crostata per sapere se era buona...
Ciao flora.

Rosetta ha detto...

Sono felice amico mio, quando gli amici sorridono, anch'io sono più felice.
Buona serata anche a te Tomaso e sempre il mio pensiero vola alla tua ripresa che "ti sia lieve".
Un grande bacione a te e alla tua compagna anche se la vedo nella "tua vita"
Mandi ci cùr (mandi di cuore)

Rosetta ha detto...

Biblina, per tanti anni mia mamma ha tenuto in casa gabbiette di pappagalli, ma fortunatamente li abituava a volare in casa e in estate in città volavano sul pino di fronte ma poi tornavano tutti.
Qui in montagna vederli sacrificati, mi piange il cuore.
Mio marito ha sempre desiderato avere una gabbia, ma non per tenere volatili ... gli piaceva averla come se fosse un trenino o altro.
Bene ti auguro buona serata.
Mandi

Rosetta ha detto...

Flora, ti assicuro che quando Maria mi ha raccontato quello che è successo, mi sono piegata in due dal ridere e li avrei ripresi con la macchina fotografica se fossi stata presente ....
Le nostre case non sono distanti ma non sarei mai arrivata a fotografare il cuore della scena ^______^
Buona serata
Mandi

Tiziano ha detto...

Ciao Rosetta grazie per aver condiviso queste piccole ma simpatiche storie di vita quotidiana,
buon fine settimana
un stucon con tut el cor

Tiziano

Rosetta ha detto...

Un abbraccione anche a te Tiziano e buona giornata.Mandi

zloris ha detto...

...mandi mandi Rosetta.....

mamanluisa ha detto...

.....ma guarda cosa ti sei inventata....!!!!!ciao mia cara e buona settimana

Rosetta ha detto...

Mandi a te Zloris e grazie della visita al mio blog.
Mandi

Rosetta ha detto...

Buona settimana anche a te mamanluisa, sono felice di leggerti ...
e che ci faceva una gabbietta vuota ?
^_____^ di necessità virtù.
Un bacione
Mandi

mariangela ha detto...

bella la tua gabbietta! anch'io non sopporto gli uccelli in gabbia

Rosetta ha detto...

Mariangela, anch'io li adoro liberi ... pensa che al mattino apro piano la finestra della camera alle 5. Mi rimetto sotto le lenzuola e aspetto che i loro cinguettii mi risveglino completamente.
Mandi