Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

lunedì 29 ottobre 2012

Mini Gateau di Baccalà



Dovete rassegnarvi, lo so che il baccalà non è gradito da tutti, ma io ne vado matta e questo che vi propongo è il primo della stagione.
La mia spacciatrice di fiducia del mercato settimanale non c'è più e quindi ho dovuto ripiegare diversamente ... non mi ha soddisfatto molto il baccalà, ma la ricetta sì, la nostra amica 
ha postato giorni fa un bellissimo mini gateau di patate e avendo già delle patate cotte, ho girato la ricetta con il materiale che avevo.


MINI GATEAU di BACCALA'
per 3 porzioni

600 g di baccalà salato (per i pigri consiglio il baccalà già dissalato)
1 kg di patate lessate
150 g di speck tagliato a dadini
50 g olive nere snocciolate
1 pizzico di origano
sale attenti ... solo il necessario
pepe macinato al momento a piacere
1 manciata di montasio grattugiato

Al mattino mettere in ammolo il baccalà salato (lavato dal sale che affiora, in una bacinella e lasciarlo per 24 ore, cambiando l'acqua almeno due volte o tre al giorno.
Sciacquarlo e metterlo in una pentola che lo copra a filo di acqua fredda.
Portare il pesce a bollore, cuocere 5 minuti, spegnere la fiamma e lasciarlo raffreddare nella sua acqua.
Sbucciare le patate lessate e passarle nello schiacciapatate.
Il purè ottenuto lasciarlo cadere in una terrina, unire lo speck, le olive nere l'origano e poso sale.
Mescolare tutto e tenere a parte.
Intanto scolare il baccalà, togliere pelle e spine,  disfarlo a scaglie e mescolarlo insieme a tutto il resto.
Aggiustare di sale se necessario e macinare pepe a volontà.
Foderare una tortiera  Ø  24 con carta forno lavata e ben strizzata, amalgamare di nuovo il composto e versarlo nella tortiera
Cospargere la superficie con poco pangrattato e montasio grattugiato mescolato insieme e fiocchetti di burro.
A forno caldo 200° per 25 minuti circa.
Volendo, passare sotto il grill per altri 5 minuti.

No foto, ma fidatevi, questa volta la grande voglia era mia ... non ci vedevo più dalla fame e quando me ne sono ricordata, era quasi tutto spazzolato

22 commenti:

Barbara ha detto...

Stavolta mi sono portata la mia scorta di baccalà salato sottovuoto... in pacchetti da chilo: non devo fare altro che tirarlo fuori e metterlo a bagno per tre giorni. Quindi se lo metto a bagno stasera... mercoledì provo il tuo gateau, grazie!

Rosetta ha detto...

A me il baccalà piace!Trovo questa ricetta adatta per le serate d'inverno!Penso che la farò presto!Devo comprare il baccalà!Baci,Rosetta

Rosetta ha detto...

Brava Barbara, ma dove l'hai trovato il baccalà salato sottovuoto ?
Mannaggia, la mia fornitrice se n'è andata in pensione e ora mi tocca trovare un nuovo buon fornitore.
Buona serata
Mandi

Rosetta ha detto...

Da Rosetta a Rosetta, ciao amica mia, è un gateau molto delicato stai attenta al sale, c'è lo speck che è saporito.
Buona serata
Mandi

Ennio ha detto...

Che ricetta deliziosa! Complimenti Rosetta!

SQUISITO ha detto...

e la foto????
mannaggia...mi piace vedere la realizzazione ultima del piatto....!
cmq ottima ricetta, bravissima!
un bacio

Ely ha detto...

Mi fido di sicuro, sull'ottima riuscita, cara! ;) Io sono curiosa, ho solo vaghi ricordi di quando mio nonno lo preparava, alla veneta.. e sarei curiosa di provarlo come tu l'hai cucinato! :) Ti abbraccio carissima, con affetto! :)

Francy in cucina ha detto...

Che bello, alla fine lo hai fatto davvero!! Sono felice di esserti stata di ispirazione con i miei mini gateau, anche se i miei erano tradizionali, mentre questa tua é proprio una ricetta particolare!

giovanna ha detto...

A me il baccalà piace però non lo cucino mai. Devo cominciare ad inserirlo nel mio menù. Trovo che il tuo gateau sia molto delicato. Complimenti.

Any ha detto...

Io lo cucino solo per la Vigilia di Natale e lo faccio fritto.
Questo gateau sicuramente mi piacerebbe. Chissà...intanto grazie per la ricetta. Mandi!

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

bella e spiegata benissimo.
io il baccalà lo mangio soltanto fritto con la skordalia, alla greca insomma.
soltanto una volta l'ho mangiata con la polenta.
ma questo gateau mi ispira ^_^

Tiziano ha detto...

solo la foto mi mette apetito il bacalà mi piace moltissimo fatto in tutte le maniere,
ciao Rosetta
saluti Tiziano.

Katie ha detto...

I'm not much for olives, but this looks quite delicious! I may have to try this recipe.

Rosetta ha detto...

Grazie Ennio, detto da te è un vero complimento.
Buona giornata
Mandi

Rosetta ha detto...

Eheee Squisito, la premura fa 90.
Se sono affamati i miei, non c'è verso di fare foto.
E per questo mio primo baccalà di stagione non vedevo l'ora di sedermi e gustarmelo.
Buona giornata
Mandi

Rosetta ha detto...

Ely, anch'io avevo i nonnni veneti e il baccalà di nonna Maria lo ricordo molto bene ... altri tempi e cucina più genuina.
Buona giornata
Mandi

Rosetta ha detto...

Sì Francy, la tua ispirazione è stata fantastica, grazie.
Comunque anche i tuoi dovrebbero essere molto buoni, lo vedo dagli ingredienti ben assortiti.
Buona giornata
Mandi

Rosetta ha detto...

Giovanna, io adoro il baccalà, lo adoro sopra a tutti gli altri pesci.
Buona giornata
Mandi

Rosetta ha detto...

Any, io lo cucino volentieri anche 2 olte alla settimana e sono sempre soddisfatta ... non lo cucino mai nello stesso modo.
Buona settimana
Mandi

Rosetta ha detto...

Tina, così delicato non mi era mai riuscito ... ottimo.
Buona giornata
Mandi

Rosetta ha detto...

Tiziano, sei un buon gustaio.
Buona giornata
Mandi

Rosetta ha detto...

Katie,
make the recipe without olives, is equally good in their place increases a little the weight of bacon.
thanks for your visit to my blog
Ciao