Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

venerdì 19 ottobre 2012

Purè carnico

Quella bianca è la latteria di Ampezzo ricostruita dopo il terremoto e mai più riaperta, la casa gialla è l'asilo o scuola materna, gestita dalle suore.
Le mucche stanno tornando dall'alpeggio, al di qua dell'orto che si intravede, c'è la casa dei miei suoceri.
Quando la vecchia latteria era in funzione, mia suocera andava spesso ad acquistare li strissulis che sono i ritagli delle forme di formaggio che vengono rifilate, prima di metterle a stagionare.
E' formaggio fresco che viene usato sia per il frico che per altri usi, e mia suocera lo metteva nel purè.
A cena, dopo un piattino  di minestrone, veniva servito questo purè  che era anche un buon secondo piatto completo servito senza minestrone.
Mi sono rammentata del purè di mia suocera, leggendo la ricetta della mia amica Azalea del purè piemontese, che trovate qui http://www.ilcortiledellematte.com/forum/viewtopic.php?f=14&t=4673


PURE' CARNICO
per 6 porzioni

1 kg di patate di montagna
latte q.b.
80 g burro
1/2 kg di strissulis (ritagli di formaggio fresco latteria)
sale e pepe

Tagliare a quadrettini le strisce di formaggio e tenerle a parte.
Lessare le patate, scolarle, sbucciarle ed infine passarle allo schiacciapatate, facendo cadere la polpa in un pentola dai bordi alti con il burro tagliato a pezzetti.
Tenere sul fuoco molto dolce per qualche minuto, per far asciugare il purè e sciogliere il burro.
Lontano da fuoco unire i quadretti di formaggio con il latte bollente e mescolare finchè il purè raggiunge una consistenza morbida ma abbastanza soda.
Nel purè ci saranno dei quadrettini non completamente sciolti, ma è questo il buono del purè carnico.
Salare, pepare, mescolare di nuovo e servire caldo.

Non sapevo che Jamie Oliver si dedicasse alla cucina carnica, questa immagine l'ho trovata in una sua ricetta di frico.
Queste strissulis le vendono nei negozi di montagna.

6 commenti:

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

peccato che per una leggera intolleranza non posso mangiare le patate...ma questo non mi ferma per prepararlo al mio lui,sicuramente apprezzerà...buon fine settimana,un bacio:)

carmencook ha detto...

Che buono!!!!
Con quel formaggio deve essere squisitissimo!!
Un bacione e buona serata
Carmen

Rosetta ha detto...

Tina, perchè non fai un purè di zucca, seguendo questa ricetta ?
Anche il purè di zucca viene ottimo con questo sistema.
Buona serata
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Carmen, è proprio da provare, ma tu metti i formaggi che preferisci, anche fontina o gruviera o altro.
Buon fine settimana.
Mandi

SQUISITO ha detto...

ottima realizzazione...molto interessante!
felice we cara!

edvige ha detto...

Le avevo viste ma non sapevo cosa farci ora al prossimo passaggio li lo so...ciaooo e buona fine settimana.