Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

mercoledì 14 novembre 2012

Verza ai ferri - Verza arrosto al forno (2 ricette)

Succede di avere fame e non sapere cosa mangiare ... e così cincischiando mi sono ricordata di una ricetta di Martha Stewart ( che è quella sotto).
Invece di fare la verza al forno per tutta la famiglia, mi sono fatta la bisteccona di brontosauro solo per me;
avevo dolori ad un polso e non riuscivo a tenere ferma la verza ... lo spessore non era proprio di un dito, ma tant'è era  buona e bella croccante.
I miei uomini hanno sgranato tanto d'occhi, e mi hanno fatto promettere di farla anche per loro, così  la prossima volta preparerò la ricetta di Martha Stewart al forno.


VERZA ai FERRI
per 1 porzione


1 fetta di cavolo verza alta 1 dito
sale grosso
sale e pepe q.b.
olio

Appoggiare la padella per cuocere ai ferri sul fuoco.
Sparpagliare un poco di sale grosso e quando questi inizia a saltellare, appoggiare sopra la fetta di verza e cuocerla 10 minuti da una parte e 10 minuti dall'altra.
Trasferirla su un piatto caldo, salare con sale fine se necessario, pepe macinato al momento e un filo di olio.
'nu 'bbabbà !


Verze arrosto al forno  che ho fatto io ieri


Foto delle verze cucinate da Martha Stewart

VERZA ARROSTO al FORNO
per 6 porzioni

olio ex v oliva
1 cavolo verza
sale grosso pepe appena macinato
semi di cumino

Forno caldo 200°
Togliere le foglie più verdi alla verza, tagliarla a fette alte un dito (cercando di tenere vicino le foglie che non sono attaccate al torsolo).
Appoggiare un foglio di carta forno sulla placca, spennellarlo con l'olio e appoggiare sopra le fette di verza.
Spennellare la superficie con altro olio, condire con sale grosso, pepe macinato al momento e spolverare con cumino a piacere.
Arrostire il cavolo finchè è tenero e dorato, 40/45 minuti circa.

18 commenti:

edvige ha detto...

Sei piena d'inventiva, la verza mi piace ma qui a Trieste la fanno in tegame con le patate ed anche consumata. Preferisco le tue due versioni sopra tutto la prima. Appena posso la provo.
Mandi cara

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

peccato che qui da noi si mangia poco...dobbiamo aumentare i consumi visto che fa benissimo:)

ondinaincucina ha detto...

non avevo mai sentito della verza ai ferri nè tantomeno al forno, sono assolutamente da provare!!!!!

SQUISITO ha detto...

due ricette insolite....assolutamente da provare!
bacioni cara

Elisa 2011 ha detto...

Questa ricetta non l'ho mai sentita ma è da provare, grazie.

Rosetta ha detto...

Mandi edvige, e ricordati alte un dito, non di più.
Buina not
Mandi

Rosetta ha detto...

Tina, in questa stagione è una delle verdure che noi consumiamo di più.
Buona serata
Mandi

Rosetta ha detto...

Neppure io Ondina, ho visto le foto, ho tradotto e ho cucinato.
Domani faccio quelli di Martha Stewart.
Buona serata
Mandi

Rosetta ha detto...

Bacioni anche a te squisito, sono semplici e gustose.
Buona serata Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Elisa, se ti piace la verza, provala, è tutto un programma ^___^
Mandi

carmencook ha detto...

Ma quanti bei modi di cucinare la verza Rosetta!!
Sei proprio un vulcano di idee!!
Un bacione e buona serata
Carmen

Any ha detto...

Tutte e due ricette da provare!
Mi piace qui da te, ogni volta vedo cose nuove, particolari!

ondinaincucina ha detto...

Rosetta, un premio ti aspetta da me.
baci

Rosetta ha detto...

Carmen, i dolci non fanno per me in tutti i sensi, ma le altre ricette le sbircio e le immagazzino pre bene e quando mi servono, le tiro fuori e le faccio.
Buon pomeriggio
Mandi

Rosetta ha detto...

Any, quando si tratta di verdure o pietanze, la mia fantasia vola alto.
Buon pomeriggio
Mandi

Rosetta ha detto...

Ondina, passo da te e ti ringrazio ma è da tempo che di premi non ne prendo più, non smetterò mai di dirvelo che il mio è un archivio personale aperto agli amici, non è un blog e quindi il merito di bloggher spetta ad altri.
Buon pomeriggio.
Mandi

LISA51@email.it ha detto...

Ciao,sono sempre sorpresa dalle tue ricette,la verza al forno non l'ho mai cucinata,ora che la conosco grazie a te,non mi scappa questa idea Brava,devo dirti pero', che non è mica vero che il tuo non è un blog,anzi lo è ed anche unico,giro parecchio,ma come il tuo ,non ce ne sono.Bacioni,Lisa

Flora ha detto...

Cara Rosetta ho pensato a te, se vuoi vieni a trovarmi, c'è un premio per te!
un abbraccio
Flora