Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

martedì 4 giugno 2013

Cavolo in pacchetto

Un poco di verdura non fa mai male e a volte faccio un pranzo o una cena di sola verdura.
Mica che sia tanto tanto light, ma per lo meno ci sono sole poche proteine per insaporire e questa volta vi parlo del cavolo cappUuccio ... per intenderci quello a palla compatta che si usa grattugiato per fare i crauti.
Vi avverto subito, cuocerlo al forno ci vuole il suo tempo ma ne vale la pena ... nulla toglie che si possono sbollentare prima le fette ma secondo me in questo ultimo modo si gettano al vento molte sostanze del cavolo, che devono rimanere racchiuse nel pacchetto.
Quando lo aprite ... attenti al nasino, il vapore vi può ustionare e quindi aprire il pacchetto con cautela e in questo modo il profumo vi avvolgerà in una nuova delizia.
Per intenderci il cavolo che dico io, lo vedete in fondo alla pagina.


CAVOLO in PACCHETTO
per 3 porzioni

3 spicchi  di cavolo cappuccio (tagliati a fette d'anguria)
100 g pancetta arrotolata
100 g speck
6 foglie di porro appena sbollentato
aghi di rosmarino fresco
sale grosso
olio ... per lasciare il cavolo leggero ho messo olio di semi di mais
vino friulano ... preferisco dire tocai q.b.

carta stagnola

Tagliare il cavolo cappuccio a fette (come le angurie) sciacquarlo senza dividere le foglie e tamponarlo per togliere l'acqua in eccesso.
Sbollentare pochi minuti le foglie di porro ... quelle più esterne.
Preparare i fogli di carta stagnola
sopra ogni foglio appoggiare la fetta di cavolo
Ricoprirla accuratamente con fettine di pancetta (nel suo piccolo condisce e rilascia sapore)
Coprire la pancetta con le foglie di porro
E infine rivestire il tutto con le fette di speck.
Iniziare a racchiudere la carta stagnola sui lati della confezione, salare leggermente, condire con olio e qualche cucchiaiata di tocai  e aggiungere degli aghetti di rosmarino.
Chiudere bene il pacchetto e appoggiarlo su una teglia da forno ... appena sistemati gli altri pacchetti, versare nella teglia 3 dita di acqua.
Infornare a forno caldo 200° per 1 ora se si vuole la verdura croccante ... mezz'ora e più se si desidera la verdura molto cotta.
Man mano che l'acqua nella teglia si consuma, aggiungerne altra già calda.
Io mi sono goduta il mio cavolo cappuccio e voi se volete, provate un gusto diverso.


Fetta di cavolo cappuccio, volendo potete togliere il pezzo di torsolo ma ve lo sconsiglio altrimenti le foglie si sparpagliano.


Pancetta appoggiata sulla fetta di cavolo


Foglie di porro che coprono la pancetta


Speck che fodera tutto


Fetta di cavolo ben bardata appoggiata sulla carta stagnola
poi si aggiunge, sale, aghi di rosmarino, olio e tocai
si chiude a pacchetto e si appoggia sulla teglia da forno.


Cavolo pronto


Cavolo cappuccio per crauti

12 commenti:

Any ha detto...

Uno spettacolo, Rosetta! Grazie per aver condiviso questa ricetta con noi!
Mandi

accantoalcamino ha detto...

Me piasi, mi piace proprio tanto, mandi.

Giancarlo ha detto...

Ottimo!! Una felice giornata a Te...ciao

edvige ha detto...

Rosetta favoloso non so come è da te ma da me pioveeeeee freddo per stare in campeggio terra-alberi e vicino il lago brrrrrr oggi un pò di connessione e quindi passo il tempo bacioni cara Mandi

andreusanchez ha detto...

Salve!

Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 150000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti, tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

Restiamo a tua disposizione!

Ricercadiricette.it

Rosetta ha detto...

Mi dispiace Andreus, ma il mio è un semplice archivio personale al quale si può accedere per prendere spunti.
Non partecipo a nessuna iniziativa e perciò ti prego di cancellarmi dalla tua lista.
Mandi

Ivana Busetti ha detto...

Slurp!Questa ricetta me la segno X quest'autunno!Grazie!Mandi

Rosetta ha detto...

Any, sono contenta che la ricetta ti sia piaciuta, copia pure quando e quanto vuoi.
Un bacione
Mandi

Rosetta ha detto...

Mandi anche a te Libera el xe tanto bon !
Bacio

Rosetta ha detto...

Ciao Giancarlo, ormai buona serata a te.
Mandi amico mio.

Rosetta ha detto...

Edvige, amica mia, mi dispiace proprio tanto per il brutto tempo, ma stringi i denti e buon divertimento ugualmente.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ivana, ricordatela, è fantastica.
Buona serata
Mandi