Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

domenica 19 gennaio 2014

Frittatine in brodo

Queste frittatine sono veramente comode per una cena gustosa, è da parecchio che non le preparo e sarà bene che le rispolveri.
Ma mi raccomando, usate le uova normali ... non quelle di struzzo ^______^.


FRITTATINE in BRODO
Per 2 porzioni

100 g di farina
2 uova
250 ml di latte
1 o 2 cucchiai di burro fuso
prezzemolo se è gradito
1 mazzetto di erba cipollina
1 lt di brodo vegetale
montasio grattugiato
sale e pepe se gradito

Sbattere le uova in una terrina e unire la farina mescolando accuratamente.
Aggiungere il prezzemolo lavato, asciugato e tritato finemente, insieme al burro  fuso e un pizzico di sale.
Ammorbidire il composto con il latte versato piano piano e mescolato accuratamente per evitare grumi.
Lasciare riposare la pastella per mezz’ora in frigorifero.
Ungere con il burro una padella antiaderente Ø 18 e versare quattro cucchiai di pastella e formare delle frittatine sottili.
Cuocere le frittate (tipo crepes), da ambo i lati, toglierle ben cotte e tenerle a parte.
Ad esaurimento della pastella, lasciare raffreddare tutte le frittatine, quindi arrotolarle una per volta e tagliarle a listarelle.
Appoggiare le listarelle nei piatti e versare sopra il brodo bollente.
Completare con una spruzzatina di erba cipollina tagliata finemente e una macinata di pepe.
Nulla vieta di aggiungere una manciatina di montasio grattugiato.

8 commenti:

Tomaso ha detto...

Buona domenica cara Rosetta!!!
Tomaso

Rosetta ha detto...

Ormai buona serata Tomaso e buon inizio settimana.
Mandi

simona gentile ha detto...

ma devono essere buonissime, devo provarle!
ti auguro una buona serata simona

M.LUISA Zaza ha detto...


Queste sono veramente deliziose;noi usiamo farle strapazzate in brodo,mi piace la tua idea,grazie.
A presto,lisa.

Rossella ha detto...

Ciao Rosetta la frittata è spesso così non considerata e invece sono così gustose, sanno di casa.... Certo sai che mi piacerebbe una volta fare una frittata con un uovo di struzzo, buona per venti persone immagino ...Un abbraccione e buona settimana !!!

Rosetta ha detto...

Simona, il procedimento è quello delle crespelle ... più sono sottili e meglio è ... ti vengono delle tagliatelline da sballo.
Provale, te le consiglio.
Buona serata, un bacione
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Lisa mia, quelle strapazzate noi le chiamiamo stracciatelle ... gettiamo l'uovo più o meno sbattuto nel brodo della minestrina, mescoliamo velocemente e sembra che l'uovo sia stracciato.
Per questo si chiamano stracciatelle.
Un bacione amica mia e buona serata.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Rossella, quanto mi piacerebbe assaggiare un ovetto di struzzo ^_____^
Buona serata amica mia.
Mandi