Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

giovedì 6 febbraio 2014

Scuète frante

Al di fuori di questa zona, nessuno conosce la SCUÈTE FRANTE, è una ricotta che alcuni casari cercano di riportare alla ribalta. 
Ve ne avevo già parlato qui:
http://ilfogolar.blogspot.it/2013/01/scueta-franta-ricotta-franta.html, 
ma devo dire che le tecniche di lavorazione, non sempre incontrano il mio favore.
Quella che vedete me l'ha portata la mia amica Adriana di Sauris, la prepara lei direttamente e confermo che è veramente ottima, poco acida e senza sapori extra con erbe o altro.

SCUÈTE FRANTE
Per la ricotta frantumata (questa è la traduzione italiana), si mette la ricotta in un recipiente di legno e si sala. 
Si mescola, si comprime e si chiude con un coperchio di legno ed infine si mettono dei pesi e si lascia stagionare per alcuni mesi.
Se non erro la mia amica corregge l'acidità della ricotta, aggiungendo panna pura almeno un paio di volte durante la maturazione.

Grazie Adriana, ho mangiato dei bocconcini di pane fresco con la tua scuète ... libidine pura.
Peccato non avere polenta calda ... ma provvederò la prossima volta.




8 commenti:

Vale - omini pasticcini ha detto...

ciao!!=)
come va? poi com'è andata con i semi della tua stupenda zucchina trombetta?
sei riuscita a estrarli e conservarli?
ormai ci siamo.. ancora un paio di mesi e puoi seminarli (se la luna ce lo consente=)!!
buona giornata
baci vale

Tomaso ha detto...

Cara Rosetta, per me questa cosa è completamente sconosciuta!!!
Ma come credo sempre a te deve essere veramente buona.
Ciao e buon pomeriggio cara amica.
Tomaso

simona gentile ha detto...

ma che cosa è questa bontà!quante cose conosci e sai fare!comunque prendo nota!!!!buon pomeriggio simona:)))

Rosetta ha detto...

Ciao Vale, i semi della zucchina trombetta ci sono e sono seccati bene ... ora non mi resta che aspettare il periodo della semina.
Dimmi con quale luna, ... in ogni caso sappi che noi iniziamo a dissodare il terreno solo a fine aprile, primi di maggio ... perchè prima il terreno è gelato.
Ormai buona serata amica mia, bacioni anche a te.
Mandi

Rosetta ha detto...

Caro Tomaso, questa è una preparazione territoriale, credo che al di fuori delle alpi carniche, non sia mai uscita la scuete frante.
Ma ricordati che se verrai a trovarmi, la procurerò per fartela assaggiare.
Buona serata amico mio.
Mandi

Rosetta ha detto...

Simona mia, la conosco la scueta franta ma non l'ho mai preparata e quando me la danno, mi piace un sacco spalmata sul pane o su crostoni di polenta.
Buona serata
Mandi

Rossella ha detto...

Questa ricotta un po' stagionata deve essere ottima. Mai sentita prima, mai mangiata.... mi piacerebbe ...Un salutone !!!

M.LUISA Zaza ha detto...


E' sempre un piacere venire a conoscenza di prodotti come questi,sono molto curiosa di sapere a che tipo di formaggio assomiglia.Certo che sei fortunata ad avere questo privilegio ,Lisa.