Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

domenica 8 febbraio 2015

Cavolo verzotto

Il cavolo verzotto o verzottino comunemente chiamato in Friuli, fa parte della famiglia dei cavoli verza.
Il verzottino ha foglie lisce, mentre la verza ha le foglie molto più grandi e rugose, tutte e due sono buonissime; le prime, per la loro tenerezza si adattano ad essere tagliate sottili, grattugiate con la mandolina e condite in diversi modi.
Le seconde, si adattano di più ad essere stufate  e sono molto note per la classica cassoeula milanese ... ciò non toglie che il cuore della verza rugosa sia veramente buona in insalata, sopratutto se raccolta dopo le prime gelate.
Qui di gelo ce n'è tanto e qualche volta il verzottino si condisce "pesante" ... vabbè non ditelo alle dietiste, qualche volta uno strappino lo si può fare.
... almeno spero ^________^

Foto del web:  https://www.caresa.it/prodotti/dettaglio/cappuccio-cuore/

Verzottino condito basta solo mescolare 

CAVOLO VERZOTTO
questa è una preparazione che va condita all'ultimo momento

1 verzottino piccolo
speck tagliato a dadini
pancetta affumicata tesa tagliata a dadini
1 spicchio di aglio tagliato a metà (poi si toglie)
olio sufficiente per condire
aceto
sale e pepe se gradito (io lo metto sempre e solo nella mia porzione-Orsomio non lo gradisce)

Tagliare il verzottino con la mandolina in una insalatiera capiente, coprite e lasciate in disparte sino al momento di condire.
In un tegamino dai bordi alti soffriggere piano l'aglio e unire lo speck e la pancetta a dadini.
Lasciarli sfrigolare piano piano finchè prendono colore e di tanto in tanto schiacciarli con i rebbi della forchetta.
Quando è pronto, riprendere la terrina con il verzottino e salare.
A parte preparare 1 bicchiere con aceto sufficiente per condire e 1 dito di acqua.
Alzare la fiamma del tegamino con il soffritto, versare il preparato di acqua aceto e coprire immediatamente con il coperchio perchè schizza il condimento).
Spegnere la fiamma, togliere il coperchio e versare tutto sopra al verzottino.
Mescolare bene, portare a tavola e mangiare caldo.
*** Ho accompagnato il verzottino con una buonerrima frittata, ma di questa ne parliamo domani ^______^
Gnam gnam
Verzottino tagliato a mandolina

Speck e pancetta ancora bollenti, vengono irrorati con mezzo bicchiere di aceto e acqua (nella proporzione a voi più gradita). 
Noi preferiamo più aceto.

4 commenti:

Angelica M ha detto...

Come buono questo piatto! Mi piace tanto la verza! Bravissima Mandi! buon inizio settimana :)

Rosetta ha detto...

Ciao Angelica, buon inizio settimana anche a te.
Mandi

speedy70 ha detto...

Buona la verza... e fa così bene, brava cara Rosetta!!!!

Rosetta ha detto...

Ciao Speedy, adoro la verza in tutti i modi.
Buona serata
Mandi