2017

2017
Foto mia - Sauris UD dicembre 2014

domenica 12 aprile 2015

Ragù di mamma Zina col purè





Bene, oggi faccio purè e muset (salume equivalente del cotechino)"
Ho svuotato completamente frigorifero e congelatore, ma del cotechino neppure l'ombra ... eppure ero sicura di averlo, me lo aveva regalato mio cognato per farmi gli auguri di Pasqua.
Ma poi ho pensato al Pargolo che è venuto da noi per le feste e sicuramente (come poi mi ha confermato), se l'è portato via lui ...... "mamma, non potevo lasciartelo lì, a te fa male".
Va bene figuriamoci se mamma non gli da il cotechino.
E ora che faccio ??? Fra le cose preparate per il figliolo, avevo preparato una buona pentola di Ragù e qualche vaschettina mi era rimasta così ce l'avevo pronto nel congelatore.
Il Ragù di Mamma Zina, ottima accoppiata col purè di ottime patate di montagna.
Mamma Zina era la mamma di una mia carissima amica del forum  www.ilcortiledellematte.com .
Ho modificato leggermente i quantitativi in ogni caso in fondo vi metto la ricetta originale di Fiorella.


RAGU' di MAMMA ZINA

300 gr. carne di manzo
300 gr. carne di vitello
300 gr. carne di maiale
100 gr. salsiccia o pasta di salame
300 gr. mortadella
una carota,
passata di pomodoro ( a piacere, a seconda di quanto lo si vuole rosso)
sale
dado vegetale ( se serve)
un pizzico di zucchero
un bicchiere abbondante di olio extravergine (mamma Zina usava burro.)
far macinare tutta la carne insieme una sola volta.
in un capiente tegame, scaldare l'olio e far rosolare pochi minuti le verdure tritate ( non troppo, che diventano indigeste, altrimenti)
aggiungere la cane e lasciare rosolare a fuoco allegro ,mescolando per sgranare la carne, per circa venti minuti.
Salare quanto basta e aggiungere la passata di pomodoro con un pizzico di zucchero.
mescolare per bene, aggiungere un biccheire abbondante di acqua, assaggiare e, se serve aggiungere  il dado.
A questo punto, coprire  il tegame col coperchio metterlo  sul fornello a fuoco bassissimo (mamma Zuna usava una pietra refrattaria), e lasciarlo cuocere per tre ore … deve pippiare appena.
Passato tale tempo, tolgliere il coperchio, alzare un poco' il bollore, sino ad ottenere la consistenza voluta.
Per le lasagne, il ragu' deve essere morbido ( non acquoso, mi raccomando!)




RICETTA DELLA MAMMA DI FIORELLA
credo che ogni famiglia abbia la sua ricetta: questa è quella di casa mia. 
difficile dare le dosi, ma direi che questa quantita', puo' bastare per una
lasagna per 4
500 gr. carne di manzo
500 gr. carne di vitello
300 gr. carne di maiale
200 gr. salsiccia
200 gr. pancetta arrotolata oppure mortadella ( il prosciutto da', secondo
i miei gusti, un sapore un po' troppo salato)
una carota, una costa di sedano, una cipolla.
passata di pomodoro ( a piacere, a seconda di quanto lo si vuole rosso)
sale
dado vegetale ( se serve)
un pizzico di zucchero
un bicchiere abbondante di olio extravergine ( mia mamma usava burro.)
far macinare tutta la carne insieme una sola volta.
in un capiente tegame, scaldare l'olio e far rosolare pochi minuti le verdure tritate ( non troppo, che diventano indigeste, altrimenti)
aggiungere la cane e lasciare rosolare a fuoco allegro ,mescolando per sgranare la carne, per circa venti minuti.
salare quanto basta e aggiungere la passata di pomodoro con un pizzico di zucchero.
mescolare per bene, aggiungere un biccheire abbondante di acqua, assaggiare e, se serve aggiungere  il dado.
a questo punto, io copro il tegame col coperchio, lo metto su una pietra refrattaria, e lascdio cuocere per tre ore. deve sobbollire appena.
passato tale tempo, tolgo il coperchio, alzo un po' il bollore, fino ad ottenere la consistenza voluta.
per le lasagne, il ragu' deve essere morbido ( non acquoso, mi raccomando!)

16 commenti:

carmen ha detto...

Che bontà questo ragù, e con una purée di ottime patate di montagna ...sarà ancora più godurioso,
buona settimana!
p.s.
che bravo il pargolo che si preoccupa per il colesterolo materno!?!

Tomaso ha detto...

Cara Rosina non mi resta che dirti!!!
Buon appetito cara amica.
Buona settimana con il sole e primavera.
Tomaso

Manoli Diaz ha detto...

Più che buono, uno recera da fare a casa , io copio .
Un bacio e la settimana felice .

SABRINA RABBIA ha detto...

molto gustoso, bella ricetta, brava!!!!Baci Sabry

simona gentile ha detto...

che buono ragù con purè.....da provare...un bacione Rosetta...simona:)

Rosetta ha detto...

Cara Carmen, il mio Pargolo mi vuole sempre bene ^_______^.
Il ragù è veramente ottimo e col purè lo abbiamo gradito parecchio.
Buona serata amica mia
Baciottoni
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao amico mio, qui da noi la primavera è ancora frescolina, sopratutto mattino e sera.
Buona settimana anche a te.
Mandi

Rosetta ha detto...

Hola Manoli, productos similares a los nuestros les que tienen demasiado, por lo que puede reproducir fácilmente este gran salsa que tendrás que vestir a la pasta o al horno para acompañar polenta o en puré.
Buenas noches querida, un abrazo cariñoso
hola

Rosetta ha detto...

Ciao Sabri, molto gustosa davvero.
Buona serata
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Simona, l'unico fastidio è la lunga cottura, ma se ne conservi nel congelatore, ti viene bene per tante preparazioni.
Buona settimana amica mia.
Un bacione
Mandi

speedy70 ha detto...

Sììì, quanto mi piace il ragù con il purè, mi fai tornare bambina cara Rosetta, quanto ne ho mangiato!!!!

Laura Carraro ha detto...

Ottima ricetta che visti i tempi lunghi di cottura và fatta in quantità abbondante per poterne beneficiare in più occasioni.....mi piace con il purè!!!
Mandi

edvige ha detto...

Buono direi meglio ragu che muset quello lo vedo meglio con le rape.
Buona giornata
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Speedy, lo mangiavo spesso dalla nonna, ma quando sono andata ad abitare a MI, l'ho visto in tavola forse una volta ... mia mamma non sapeva cucinare e preparava sempre cibi più che svelti.
Ora lo posso fare ogni volta che mi aggrada.
Buon pomeriggio
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Laura, ho un minicongelatore del frigorifero, ma il ragù ... anche di sole verdure, non mi manca mai e penso di sfruttarli sempre più spesso con purè e polenta.
Buon pomeriggio amica mia.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Edvige, sempre gradite le tue combinazioni.
Buon pomeriggio
Mandi