2017

2017
Foto mia - Sauris UD dicembre 2014

lunedì 25 luglio 2016

Panatura ... magica di nonna









Quando vengono i miei a trovarci, ho l'abitudine di tenere in casa le scorte di crackers, grissini, crisproll, fette biscottate e quant'altro.
Purtroppo trovandoci in un piccolo paesino, ho  sempre paura di restare senza e di non poterli accontentare, così arriva il momento che prima del loro arrivo le date di scadenza si accorcino parecchio.
Per ovviare alla scadenza imminente, metto tutti i residui rimasti nel tritatutto del kenwood e polverizzo il più possibile.



PANATURA ... MAGICA DI NONNA
giacenze, non ci sono quazntitativi precisi

fette biscottate
grissini
crackers
schuttelbrot
ed eventualmente un panino tostato

Spezzettare tutto ed inserire nel boccale del tritatutto del kenwood.
Quando è tritato ... anche se non troppo finemente, conservare nei sacchetti del pane.
Inserire nel sacchetto del pane un paio di foglie di aloro, chiudere e conservare nell'armadietto del pane.
All'occorrenza, rimettete nel kenwood il pane che prevedete che vi serve, aggiungete poco sale, erbe odorose che più vi piacciono e tritate tutto.


Dalla prossima ricettina, troverete le mie varie panature.
Bom appetit

6 commenti:

carmen ha detto...

Ottimo suggerimento quello di aggiungere la foglia di alloro, grazie mille Rosetta!!
Buona settimana

Fior di Sambuco ha detto...

Bella idea la foglia di alloro: sai che una szia di elo che vive a Milano, mette le foglie di alloro nelle tasche degli abiti invernali per tenere lontane le tarme? Mi sembra che può andar benissimo per il pane, in più lo profuma. Mandi ancjemò une volte <3

mariangela ha detto...

mi piace l'idea della panatura con gli avanzi e mi piace la foglia di alloro, grazie copierò

Rosetta ha detto...

Si Carmen, io metto l'alloro fresco negli armadi e nei cassetti, nei sacchetti delle farine e del riso sopratutto dalla primavera all'autunno per evitare le tarme estive per i cibi.
Buon pomeriggio
Mandi

Rosetta ha detto...

Libera, ricordo che mia suocera lustri fa metteva il chiodo arrugginito nel sacco della farina di polenta, poi le ho insegnato le foglie di alloro e da allora ha imparato a metterle nel sacco del riso che portavo io, e nelle altre farine.
Se avete l'armadietto del pane, non esitate a mettere dentro qualche foglia, l'alloro va bene per tutto, per tenere lontane le bestioline.
Buon pomeriggio cara, stamane ci siamo svegliati con due botti con epicentro a Tolmezzo.
uno alle 4,38 e l'altro alle 6,52.
Pochi secondi a magnitudo 3 e 3,1, un pò di strizza e niente più.
Mandi









Rosetta ha detto...

Ciao Mariangela, non ti troverai male, prova.
Buon pomeriggio
Mandi