Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

sabato 18 aprile 2009

Tala - radicchio di monte con la pancetta

Metti che la neve si scioglie in questo periodo a quote altine (900-1000 mt) …
Di neve ce ‘è ancora ma dove il sole l’ha sciolta ci sono delle belle chiazze di erba verde e in mezzo a queste tavolozze si trova il radicchio o tala (come la chiamano dalle nostre parti).
E’ sul genere del nostro dente di cane o pisciaaletto e tanti altri nomi. Si può mangiare semplicemente condita, saltata con olio e aglio e io ho scelto questo condimento che è il più usato in montagna.
Questa meraviglia mi è stata portata a casa dal Pargolo che ha trascorso la Pasqua in montagna.

RADIC di MONT “TALA” CÛN PANSETA
Radicchio di monte con ciccioli di pancetta

radicchio
pancetta a piacere
poco olio
quasi 1 bicchierino di aceto
sale e pepe q.b.

Mettere il radicchio in una insalatiera, salare e pepare
In un tegamino versare poco olio, unire la pancetta tagliata a dadini e lasciarla rosolare per bene sino a farla diventare ben colorita. (di tanto in tanto schiacciarla con i rebbi della forchetta).
Quando è ben rosolata la pancetta, versare il bicchierino di aceto diluito con poca acqua.
Spegnere il fuoco, versare questo intingolo bollente sul radicchio, mescolare bene e servire.

*** questo è un buon metodo anche per insalate che sono un po’ coriacee.

*** mi raccomando, quando versate l'aceto nel tegamino, tenete a portata di mano un coperchio e coprite immediatamente, altrimenti rischiate delle brutte scottature

Pancetta in cottura

Pancetta abbrustolita con aceto

Radicchio di monte, (ho tagliato un velo di radice per togliere la gambetta ossidata e scura)

4 commenti:

chiara ha detto...

wow!
questo e' super invitante...immagino anche dietetico!ma le cose buonissime...ahime'...raramente sono ipocaloriche!

Enrico Grazioli ha detto...

Semplice, mi piace. Un alternativa alla verdura di campo con il salame :)

Rosetta ha detto...

Chiara, in montagna si smaltisce in fretta, lassù sono sempre in movimento ...
a MI molto meno ...
Sono quelle cose che mangi 3 o 4 volte in questa stagione perchè il caldo arriva piuttosto in fretta e quando la tala cresce, nessuno più la raccoglie o, se la prendono, la fanno lessata.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Enrico, benvenuto nel mio blog, prova questo condimento sul radicchio di Treviso e ti lecchi i baffi.
Mandi