Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

martedì 6 marzo 2012

Crauti rossi

Verdure, verdure, verdure ... poca carne,  mi infastidisce ma le verdure mi piacciono in tutte le salse e questo è un altro modo per cucinare il buonissimo cavolo rosso.
In montagna lo trovo molto spesso e la preparazione è varia, sia cotta che cruda.
CRAUTI ROSSI
per 4 porzioni

800 g di cavolo rosso
2 mele
1 grossa cipolla
40 g di burro
2 cucchiai di aceto di vino rosso
Sale, pepe,

3 chiodi di garofano
1 pizzico di farina 00

Eliminare le foglie esterne e le costole dure del cavolo (compreso il torsolo).
Sciacquare e tagliare molto finemente tutto il resto.
Mondare e tritare finemente la cipolla.
Togliere il torsolo alla mela, tagliarla a fettine.
In una capiente casseruola sciogliere il burro e sfrigolare la cipolla, unire il cavolo e lasciarlo stufare per una decina di minuti. 
Sfumare con l'aceto e coprire le verdure acqua bollente.
Unire le fette di mela, salare, pepare e cuocere a fuoco lento e coperto per una buona mezz'oretta, coperto.
Poco prima di spegnere, spolverare con un pizzicone di farina, mescolare velocemente per non fare grumi e restringere il sughetto.
Da servire caldo come contorno a un buon capocollo arrosto, salsicce, wusterl o quello che preferite.

6 commenti:

germana ferrari ha detto...

Devono essere proprio buoni!!
Mi piacciono molto i crauti.

Emanuele Secco ha detto...

Li adoro :P
Mandi!

E.

oreste ha detto...

Mi piacciono molto crauti, anche quelli bianchi.
Mandi mandi

Rosetta ha detto...

Eccellenti Germana. se trovi il cavolo rosso provali.
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Emanuele, grazie della visita.
Mandi

Rosetta ha detto...

Don Oreste, i crauti sia bianchi che rossi, sono da sballo.
Buona serata
Mandi