Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

mercoledì 24 ottobre 2012

Coste al forno con bechamell vegetale

A noi piacciono un sacco le bietole da costa, mia suocera mi aveva insegnato a farle al forno con la bechamell normale, io però la preferisco con una bechamell vegetale, più leggera e digeribile.
Di solito la foglia verde la cuoccio con la catalogna, il dolce della bietola e l'amaro della catalogna, si amalgamano molto bene e così si divide fra tutti.
La costa bianca, e cerco di scegliere i cespi che hanno le coste più larghe, le uso per cucinarle al forno.


COSTE al FORNO 
con BECHAMELL VEGETALE
per 6 porzioni

Per le coste
1 cespo corposo di coste
Togliere la foglia verde e lasciarla a parte per altri usi.
Ai gambi bianchi togliere il filamento e immergerli a tocchetti in acqua fredda acidulata con limone.
Per togliere i filamenti vedere link a fondo pagina.
Sbollentare per 15 minuti circa i pezzetti di coste, scolarli e versarli in una teglia da forno.
Versare sopra la bechamell, mescolare il tutto, livellare bene e infornare a 180° finchè le coste sono ben gratinate.

per la Bechamell (regolatevi con il quantitativo di coste che avete)
Bechamell vegetale pronta

http://ilfogolar.blogspot.it/2008/03/pulitura-coste.html#links nel mio link, ci sono le varie fasi per togliere la pellicina ai gambi delle coste.


In genere scelgo i cespi che hanno i gambi bianchi più lunghi e più larghi.

1/2 lt di brodo vegetale, anche di dado
50 g di burro
50 g  di farina
10 g  di sale se necessario
pepe a gradimento (da noi la noce moscata non va)

In una casseruola sciogliere il burro e aggiungere la farina.
Lasciare imbiondire leggermente il roux e aggiungere il brodo vegetale freddo insieme al sale.
Il brodo vegetale o con il dado, si prepara per tempo e si lascia raffreddare.
Mescolare spesso per evitare i grumi e appena raggiunge la densità desiderata, togliere dal fuoco,  la bechamell è pronta.

12 commenti:

Tomaso ha detto...

Rosetta carissima!!! Ma tu sei veramente instancabile...
Tomaso

Rosetta ha detto...

Guarda Tomaso che alcune ricette le avevo in archivio.
Di alcune trovo le foto, di altre no e siccome questo è il mio archivio, cerco di postare più ricette possibili.
Buona notte
Mandi

SQUISITO ha detto...

una bellissima ricetta....geniale!
felice serata cara

Rosetta ha detto...

Anche a te Squisito.
Buon riposo
Mandi

Ely ha detto...

Una vera delizia, Rosetta.. posso solo immaginarne gusto e cremosità, che meraviglia. Sei veramente bravissima e passare di qui scalda il cuore! :) Un abbraccio, amica cara! :)

Rosetta ha detto...

Grazie per l'apprezzamento Ely.
Farli non è difficile, c'è solo il fastidio di tirare via la pellicina delle coste, ma una volta presa la mano, vai veloce più della luce.
Buona notte amica mia.
Mandi

carmencook ha detto...

Ma che bella idea Rosetta!!
Mi piace tantissimo!!
Segno e provo!!
Un bacione grande
Carmen

giovanna ha detto...

Mi piacciono, io le faccio con la besciamella classica, proverò con quella vegetale. Bravissima

Rosetta ha detto...

Carmen, se ti piacciono le coste, in questo modo avrai un gusto nuovo.
Buona giornata
Mandi

Rosetta ha detto...

Giovanna, la bechamell vegetale la uso spesso anche per la pasta al forno con verdure ... la trovo più digeribile.
Buona giornata
Mandi

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

Io le ho sempre fatte nella pentola, ma questa tua ricetta è un'ottima variante!! Quel sughetto invita a una bella ...scarpetta!! Bacioni cara!!

Rosetta ha detto...

Bacioni a te Tina, buona notte
Mandi