Foto Rosetta marzo 2017

Foto Rosetta marzo 2017
Primavera ad Ampezzo

domenica 21 luglio 2013

Budino o gelo di pesche

L'ho letto, ho visto le foto con tante belle guarnizioni, me ne sono innamorata e l'ho preparato subito.
Per i miei gusti lo zucchero è tanto, diventa troppo dolce, in ogni caso è un dessert fresco e gradevole.





BUDINO o GELO di PESCHE
Questa ricetta è di Fiorella del Cortiledellematte

500 ml. di succo di pesche  
45 gr. maizena
70 gr. zucchero (per me sono troppi)

per la guarnizione
uva sultanina
e Cranberry (mirtilli rossi essiccati)

Versare in una casseruola lo zucchero con  la maizena e un poco di succo di frutta.
Stemperare bene la maizena, aggiungere il resto del succo di frutta e cuocere a fuoco basso mescolando spesso. (a metà cottura ho aggiunto l’uva sultanina senza lasciarla rinvenire).
Continuare la cottura lasciando pipiare dolcemente, finchè la preparazione si è rassoda.
Versare il contenuto in coppette singole o in bicchieri, guarnire con frutti di bosco o con frutta di stagione, lasciare attenuare la temperatura ed infine lasciare riposare in frigorifero per almeno 2 ore.


Volendo, un ciuffetto di panna non guasta




***** BON, l'ho rifatto con un succo non zuccherato, dimezzando sempre il peso dello zucchero ed era veramente piacevole. 
Se poi riuscite a farvi i succhi di frutta direttamente con la centrifuga, è ancora meglio




12 commenti:

Ennio ha detto...

Ti è venuto benissimo questo gelo di pesche!!! Complimenti Rosetta! :D

carmencook ha detto...

Interessantissimo questo budino!!
Grazie per la bella idea!!!
Un bacione e a presto
Carmen

Ely ha detto...

Anche a me troppo zucchero non piace.. ma, diminuendolo un poco, per me questo è un dessert davvero con i fiocchi!! <3 Grazie Rosetta.. da provare senz'altro! TVB

Rosetta ha detto...

Ennio, mi piacerebbe vedere da te.
Tu si che fai delle cosine spettacolari !!!
Una busciade furlana
Mandi

Rosetta ha detto...

Carmen, un consiglio ??? non comperare i succhi zuccherati, prendi quelli senza zuccheri così li dolcifichi a tuo piacimento.
Bacioni
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Ely cara, il consiglio dato a Carmen vale anche per te, niente succhi zuccherati, così quelli senza zucchero li regoli come meglio preferisci.
Un bacione
Mandi

LISA51@email.it ha detto...

Ciao cara,in queste giornate di caldo afoso,ben viene un dolce come il tuo;è una buona idea da realizzare.
A presto,Lisa.

Rosetta ha detto...

Buona giornata Lisa, bacione
Mandi

Rossella ha detto...

E' sempre interesante l'uso della maizena, deve esserti venuto un budino delizioso , o "gello" di pesche come direbbero qui in Sicilia... Un abbraccione !!!

accantoalcamino ha detto...

Bellissima ricetta, si potrebbe sostituire lo zucchero con metà dose di fruttosio così buono ma senza sensi di colpa. Questo l vogliofare, adoro i dolci al cucchiaio.
Domenica è stato bellissimo, un bacio e mandi.

Rosetta ha detto...

Ciao Rossella, ho scoperto da poco la maizena e come si usa e devo dirti che è spettacolare.
D'ora in avanti farò il "gello" come dici tu, con le spremute di casa oppure con i succhi senza zucchero, sono sicura che saranno molto migliori.
Baciottoni
Mandi

Rosetta ha detto...

Libera !, non usare i succhi di frutta normali, usa quelli senza zuccheri ... oppure fai tu le spremute e poi procedi !
Baciottoni strizzosi
Mandi