Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

martedì 29 ottobre 2013

Risotto con finferli e prosciutto di Ampezzo

Questi sono i finferli trovati mercoledì, buoni, croccanti, fantastici.
Una parte li ho usati per questo buonissimo risotto, con gli altri ho fatto un magnifico baccalà con finferli di cui posterò ricetta quanto prima.
Non fate caso alle dosi, Gigi mio cognato mangia il doppio ... perciò nella terrina c'è la sua doppia porzione, nel piatto la porzione normale per Carlo.

RISOTTO con FINFERLI 
e PROSCIUTTO di Ampezzo
per 2 porzioni

3 hg riso carnaroli
1 hg prosciutto crudo Perla d'Ampezzo
2 belle manciatone di finferli
3 scalogni
3 spicchi di aglio
poco olio
burro
2 bustine di zafferano
brodo vegetale
sale e pepe q.b.
formaggio montasio grattugiato

Tritare gli scalogni con l'aglio e soffriggerli in poco olio e burro.
Tenere 2 fette di prosciutto, il resto tagliarlo a striscioline e aggiungerle al soffritto.
Appena il soffritto è pronto aggiungere i funghi ben lavati e sgrondati.
In cottura i funghi rilasciano la loro acqua di vegetazione, appena si è ben asciugata, unire il riso e lasciarlo tostare.
Iniziate ad aggiungere il brodo vegetale, a metà cottura aggiungete lo zafferano, poco prima unire una buona manciatona di montasio grattugiato.
Poco prima di spegnere salare se necessario, pepare e unire un buon pezzetto di butto per mantecare.
Spegnere e dopo qualche minuti mescolare e servire.
Sul piatto disporre la fetta di prosciutto, arrotolata a mò di rosellina.
Chi vuole può aggiungere ancora una spolverata di formaggio.






10 commenti:

M.LUISA Zaza ha detto...


Ciao,questo è un piatto "da signori"
come diciamo a Napoli,per definire un buon piatto,magnifico.Lisa

Rosetta ha detto...

Grazie Lisa mia, con i finferli freschi erano ancora più buoni.
Un bacione grande grande.
Mandi

simona gentile ha detto...

ma che bello il tuo blog!ci sono un sacco di belle e buone cose!tua nuova follower se ti va passa a trovarmi buona serata simona http://simofimo.blogspot.it/

franca ha detto...

che buono questo risotto sarà che amo il riso ...ma questo lo mangerei anche adesso.
ciao

katia B ha detto...

mai visti questi funghi in puglia.
Mio suocero li raccoglie funghi, ma questi non li ho mai visti...
Ciao e grazie per la visita

Rosetta ha detto...

Ciao Simona, mi sono iscritta come tua sostenitrice e alle tue news ... ma non a G + Follower... non ne voglio proprio sentir parlare.
Bello il tuo blog, fai dei lavori in pasta di mais bellissimi.
Buona giornata
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Franca, il risotto con i funghi freschi è sempre buono.
Un abbraccione e buona giornata
Mandi

Rosetta ha detto...

Ciao Katia, questi funghi non verranno mai in Puglia, sono una qualità molto pregiata e apprezzata sui monti Dolomitici e crescono spontanei nei nostri boschi.
Buona giornata
Mandi

edvige ha detto...

Go proprio questi funghi a casa e anche prosciutto crudo non il tuo ma non è male. Lo farò domani ma con la pasta Maritozzo non piace il riso grrrrr.
Mandi

Rosetta ha detto...

Girali come vuoi ma fai quei funghi che sono fantastici, non dimenticare lo zafferano è ottimo, fa bene e da un tocco solare ai cibi.
Buona festa
Mandi