Foto Carlo di Ampezzo

Foto Carlo di Ampezzo
Il nostro bellissimo paesello con tutta la Valle del Tagliamento. Quella nontagna a Punta è il Monte Amariana che svetta sopra Tolmezzo.

martedì 21 aprile 2015

Gnocchi sfaticati di sclopît


Mica capito se è la primavera o l'annite, fatto sta che vorrei e mi piacerebbe fare tante cosine diverse e buone, ma la voglia è poroprio zero.
Però non si può rinunciare a qualche cosa che la natura ci regala in abbondanza in questa stagione.
Avevo voglia di gnocchi ma per una serie di rompimienti non ho cotto le patate, gli sclopìt già lavati, asciugati e tritati ... e mò ? aguzza l'ingegno che ti passano tutte le paturnie.
Ho preparato il purè istantaneo e via di gnocchi.
Marito e cognato felici e contenti, ... alla sottoscritta sfaticata ne sono rimasti pochi ^_______^ la prossima volta ne farò di più.


GNOCCHI SFATICATI di SCLOPÎT
per 4 porzioni (preparazione degli gnocchi al cucchiaio)

Impasto:
1 busta di purè
1 bustina di zafferano
1 manciata di SCLOPÎT o Silene
2 uova
350 g farina 00
1 manciatina di formaggio
poco sale

Condimento:
burro fuso
grana montasio grattugiato

Fare il purè secondo descrizione, usando solo acqua e niente latte e burro.
Nell'acqua in ebollizione legermente salata aggiungere la bustina di zafferano.
Mescolare il purè e lasciare raffreddare.
Versare il purè in una terrina, aggiungere le uova leggermente battute, gli sclopìt, il formaggio e dare una prima mescolata.
Unire e incorporare a poco a poco la farina e lasciare riposare una mezz'oretta.
Portare ad ebollizione l'acqua leggermente salata, quando bolle, prelevare 1/2 cucchiaiata o 1 cucchiaino di impasto e versarlo nell'acqua.
Gettare cucchiaiate di impasto sino a coprire la superficie del tegame.
(quando si gettano, gli gnocchi vanno a fondo, alla ripresa del bollore a poco a poco tornano a galla) ... lasciarli un minutino a cuocere,  toglierli con la schiumarola e spostarli nei piatti individuali.
Intanto preparare il burro fuso (sino a farlo diventare color nocciola).
Terminato di cuocere gli gnocchi, spolverare abbondantemente di grana grattugiato le diverse porzioni e versare sopra, a cucchiaiate il burro fuso.
Impasto pronto

Gnocchi cotti

I miei li ho conditi con olio e peperoncino

11 commenti:

Paco ha detto...

Buenas tardes Rosetta. Unos ñoquis muy ricos, sanos y originales, te han quedado estupendos y el toque del aceite y la guindilla les va de miedo.
Un beso Paco

andreea manoliu ha detto...

Le cose buone si fanno e rifanno spesso anche perché si va sul sicuro ! Buoniii.... !

Rosetta ha detto...

Querido Paco, estos Ñoquis deliciosos.
Buenas noches mi amigo.
Un abrazo cariñoso
hola

Rosetta ha detto...

Grazie Claudia, prossimamente ho in lista un'altra cosetta molto buona.
Buona serata amica mia.
Mandi

speedy70 ha detto...

Quanto mi piacciono queste belle ricette rustiche, grazie Rosetta!!!!!

Rosetta ha detto...

Mi rendi felice Speedy mia.
Buon pomeriggio ...
credo ancora per oggi ben soleggiato e temperatura caldina ... vedremo da domani.
Mandi

Tomaso ha detto...

Sembrano molto belli e di sicuro anche molto buoni, cara Rosetta!!!

Rosetta ha detto...

Ottimi amico Tomaso ... e tu sai che sei sempre il benvenuto !!!
Buon pomeriggio, un bacione !
Mandi

simona gentile ha detto...

Rosetta sono buonissimi, una vera specialità, complimenti...ottimi!
un bacione e buona giornata:)simona

Rosetta ha detto...

Ciao Simona, buona giornata anche a te.
Un bacione
Mandi

accantoalcaminoblog.org ha detto...

Grande Rosetta la pigretta e guarda che splendida ricetta :-D Bacio grande <3